Scendere lungo le rapide di un fiume, lanciarsi con un parapendio dalla cima di una montagna, buttarsi con il paracadute da un aeroplano, tirare pugni con i guantoni e scalare i ghiacciai. Sono sport per soli uomini? Assolutamente no.

Secondo uno studio condotto sui praticanti di sport estremi dal network radiofonico Rtl 102.5 in collaborazione con la psicologa Serenella Salomoni sono sempre più numerose le donne attirate dalle attività fisiche “no limits”.

donne sport estremi rafting

Sport estremi? Sì grazie!

Negli sport estremi ciò che gioca un ruolo fondamentale è la componente agonistica, la sfida contro gli altri, contro la natura e contro se stessi. Da sempre l’uomo e la donna combattono e vogliono vincere le proprie paure anche attraverso prove di forza.

Tutta l’energia e il desiderio di “andare oltre” sono convogliate verso il conseguimento di un obiettivo e raggiungerlo rappresenta una conquista senza uguali. Una vittoria che regala maggiore sicurezza e consapevolezza di sé ed è un motivo di orgoglio. Un’emozione conosciuta fino in fondo solo da chi pratica sport fuori dagli schemi.

donne sport estremi rafting

Siamo donne… oltre le gambe c’è di più!

Ma perché le donne sono attratte da questi sport? Non si tratta solo del senso di rivalsa nei confronti dell’altro sesso o di una sorta di competizione finalizzata a battere l’uomo sul suo terreno.

Le sportive estreme vivono il desiderio di sperimentare sé stesse in una continua ricerca di stimoli forti, destreggiandosi situazioni a rischio “controllato”. Di sicuro la donna che sceglie questi sport è una donna curiosa e determinata, che vuole evadere dalla routine quotidiana per “sentirsi viva” e cerca di oltrepassare il proprio limite.

donne sport estremi rafting

Rafting in rosa che passione!

Tra gli sport più apprezzati dal mondo femminile figurano il rafting, con il 50% delle preferenze, il parapendio, la boxe e il bungee jumping. Le più appassionate di sport estremi, secondo la ricerca, sono le manager, seguite a ruota dalle imprenditrici e dalle dirigenti d´azienda in carriera.

E allora quale momento migliore della festa della donna per decidere di metterti alla prova regalandoti o, per le più fortunate, facendoti regalare una discesa lungo il fiume Nera con il Rafting Le Marmore.

donne sport estremi rafting

Fino all’8 marzo le donne che prenoteranno una discesa di rafting, avranno la possibilità di regalarsi una avventura pagando la metà. Invia una mail a info@raftingmarmore.com e organizza la tua giornata di rafting in rosa.