Roma è Roma e nonostante molte volte si ha voglia di scappare alla fine troviamo sempre un modo per rimanere, per passeggiare sulle sponde del Tevere, visitare i musei, fermarsi per un pranzo a Villa Borghese oppure dedicarsi allo shopping in centro.

Eppure una giornata per staccare la spina, soprattutto nel periodo estivo, è quello che ci vuole. Molti scappano al mare, facendo interminabili code per arrivare ed accaparrarsi un posto in spiaggia, altri preferiscono le alture della montagna e altri ancora invece vorrebbero ma alla fine rimangono nella Capitale.

Noi vi proponiamo alcuni ottimi motivi per abbandonare la città, anche solo per un giorno, e dedicarvi anima e corpo alla natura e al divertimento alla Cascata delle Marmore. Il primo pensiero è: “Oddio dovrò prendere la macchina, chissà quanto è distante”, primo punto fondamentale, la Cascata delle Marmore si trova a solo un’ora da Roma. Facilissima da raggiungere tramite autostrada, sarà veramente una passeggiata e in più lo spettacolo che vi ritroverete davanti vi ripagherà dei chilometri percorsi.

Roma - Marmore

La Cascata delle Marmore è la più alta d’Europa, e noi ce l’abbiamo ad un passo da casa, e ogni anno attira migliaia di turisti da tutto il mondo. La sua particolarità più grande, oltre ad essere la più alta è che è una cascata artificiale. Proprio così avete letto bene, le acque sono regolate da una diga che viene aperta e chiusa in determinate ore della giornata. Per questo non spaventatevi se arrivando vedrete la cascata spenta, non avrete fatto un viaggio a vuoto da Roma, basterà aspettare l’orario di riapertura per poter ammirare lo scrosciare delle acque.

Roma - Marmore

 

Se pensate che anche solo lo spettacolo della Cascata con i suoi salta magnifici non valga un’ora di viaggio da Roma dopo aver provato le avventure del Centro Rafting Marmore cambierete sicuramente idea. Le attività del centro sono tantissime adatte ad ogni età: i bambini potranno divertirsi facendo Soft Rafting, da soli oppure con i genitori per svolgere una bellissima attività in famiglia. Se non si hanno bambini e si vuole provare un’esperienza unica, bhè c’è solo da scegliere come percorrere le rapide del fiume Nera: pagaiando in un gommone, nuotando nelle acque con l’hydrospeed oppure facendo canyoning tra le rocce e le gole della montagna che sovrasta il fiume.

Roma - Marmore

Attenzione però, non vi spaventate, se non siete degli sportivi provetti non c’è nessun pericolo, nessuno di questi sport ha bisogno di una preparazione pregressa, basterà essere in buona salute e saper nuotare, al resto ci penseranno le guide del centro, tutte altamente qualificate e pronte ad insegnarvi quanto serve per una discesa divertente e soprattutto sicura.

Per chi invece ha voglia solo di un po’ di relax nelle ore in cui la cascata è chiusa potrà ammirare la bellezza del panorama proprio dal letto del fiume. Il River Walking infatti si svolge nelle ore in cui la cascata è chiusa, il livello dell’acqua si abbassa vertiginosamente e permette la camminata sul letto del fiume; un’esperienza che vi metterà a stretto contatto con la natura. Da non perdere anche il divertentissimo Tubing, che si svolge su gommone gonfiabile circolare, simile ad una ciambella, dove sarete posizionati per la discesa del fiume, il bagno in questo caso è assicurato!.

Roma - Marmore

River Walking

Non vi resta che prenotare la vostra discesa, o la vostra camminata, prendere la macchina e arrivare alle Marmore per trascorrere una giornata di pieno divertimento ad un passo da casa!.

Prenota subito su: www.raftingmarmore.com!